Logo BURASLogo Regione Sardegna
Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna
Buras > Bollettino n.59 - Parte I e II >Decreto n. 3350/13 del 04/12/2014

Torna Indietro

Decreto n. 3350/13 del 04/12/2014


Oggetto: Comitato Regionale Faunistico - Costituzione.

Autore: Assessorato Difesa dell'ambiente

Pubblicato in: Bollettino n.59 - Parte I e II del 18/12/2014

Data di Pubblicazione: 18/12/2014

Materie: COMMISSARI - COMITATI - COMMISSIONI


 

L’Assessore

 

Visto lo Statuto speciale per la Regione Sardegna e le relative norme di attuazione;

Vista la legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1, che detta norme sull’organizzazione amministrativa della Regione Sardegna e sulle competenze della Giunta, della Presidenza e degli Assessorati Regionali e successive modificazioni ed integrazioni;

Vista la legge regionale 29 luglio 1998, n. 23, concernente norme per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio della caccia in Sardegna, e in particolare l’art. 10 sulla istituzione e composizione del Comitato Regionale Faunistico;

Vista la legge regionale 3 maggio 1995, n. 11, recante norme in materia di scadenza, proroga e decadenza degli organi amministrativi della Regione Sardegna;

Visto il Decreto dell’Assessore della Difesa dell’Ambiente n. 17 del 18.6.2010, su delega del Presidente della Regione, con il quale è stato da ultimo ricostituito il Comitato Regionale Faunistico;

Considerato che la norma istitutiva del Comitato Regionale Faunistico prevede, per la stessa, una durata indeterminata e che, pertanto si rende necessario procedere al suo rinnovo, essendo ormai scaduto ai sensi della L.R. 11/1995;

Visto il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 141 del 26.11.2014 con il quale vengono delegate all’Assessore della Difesa dell’Ambiente le funzioni di cui dall’art. 10, comma 4, della L. R. 23/98 relative alla nomina dei componenti del Comitato Regionale Faunistico;

Viste le designazioni degli Enti ed Organismi previsti dall’art. 10 della L. R. 29.07.1998 n. 23;

Ritenuto di non poter nominare al momento i rappresentanti degli Ambiti Territoriali di Caccia, in quanto questi non sono ancora stati istituiti;

Ritenuto comunque necessario e improrogabile procedere alla nomina del Comitato Regionale Faunistico atteso che lo stesso, tra l’altro è chiamato a deliberare sulla formulazione del calendario venatorio regionale ed esprimere pareri sugli atti della pianificazione faunistico venatoria;

 

Decreta

 

ART. 1) Il Comitato Regionale Faunistico, di cui all’art. 10 della legge regionale 29 luglio 1998 n. 23, è così costituito:

Presidente:

Donatella Emma Ignazia Spano Assessore della Difesa dell’Ambiente.

Componenti:

- Davide Brugnone rappresentante dell’Assessorato Difesa Ambiente;

- Gavino Diana Direttore Generale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale;

- Gianquirico Porcu rappresentante dell’Assessorato Agricoltura;

- Mario Salvatore Piras rappresentante dell’Assessorato Igiene e Sanità;

- Ignazio Floris esperto designato dal Consiglio Regionale;

- Massimo Scandura esperto designato dal Consiglio Regionale;

- Andrea Monteverde rappresentante della Provincia di Cagliari;

- Palmiro Putzulu rappresentante della Provincia di Carbonia Iglesias;

- Ugo Fanari rappresentante della Provincia del Medio Campidano;

- Luisella Menne rappresentante della Provincia di Nuoro;

- Nicola Sanna rappresentante della Provincia dell’Ogliastra;

- Antonio Spano rappresentante della Provincia di Olbia – Tempio;

- Dora Soru rappresentante della Provincia di Oristano;

- Antonio Zara rappresentante della Provincia di Sassari;

- Franco Sciarra rappresentante della Federazione Italiana della Caccia;

- Bonifacio Cuccu rappresentante della Unione Cacciatori di Sardegna;

- Marco Efisio Pisanu rappresentante della Libera Ass.ne Sarda della Caccia;

- Antonello Secci rappresentante del WWF;

- Paolo Fiori rappresentante di Amici della Terra;

- Giampaolo Spiga rappresentante di Ente Nazionale Protezione Animali;

- Giovanni Girasole rappresentante della Federazione Regionale Coldiretti;

- Mario Andrea Puggioni rappresentante della Confagricoltura (Fed. Reg. Agricoltori);

- Martino Scanu rappresentante della Confederazione Italiana Agricoltori;

- Giovannino Pinna rappresentante della Associazione Regionale Allevatori;

- Elio Grassi rappresentante dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana.

 

ART. 2) Le funzioni di Segretario sono svolte dal funzionario dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente Francesco Garau.

 

ART. 3) Ai componenti il Comitato Regionale faunistico compete il trattamento economico stabilito dalla legge regionale 22 giugno 1987 n. 27 e successive modificazioni e integrazioni.

 

ART. 4) Con successivo provvedimento si procederà alla nomina dei rappresentanti degli Ambiti Territoriali di Caccia non appena costituiti.

Il presente decreto è immediatamente esecutivo e sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna e nel sito internet istituzionale.

Spano