Logo BURASLogo Regione Sardegna
Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna
Buras > Bollettino n.16 - Parte III >Appalto o gara

Torna Indietro

Appalto o gara


Oggetto: Avviso d'asta sughero da estrarre.

Autore: Agenzia Forestale Regionale per lo sviluppo del Territorio e dell' ambiente della Sardegna - FoReSTAS

Pubblicato in: Bollettino n.16 - Parte III del 22/03/2018

Data di Pubblicazione: 22/03/2018

Materie: SUGHERO


 

Agenzia Forestas

 

Avviso d’asta

 

Si rende noto che il 17° (diciassettesimo) giorno dopo la pubblicazione del presente avviso sul Buras, alle ore 10.00, presso la sede dell’ Agenzia Forestas - Servizio Territoriale di Sassari, in Sassari, Via Roma 62, si terrà un pubblico incanto per la vendita al miglior offerente del sughero da estrarre nei seguenti Presidi Forestali:

Lotto 1 - sughero gentile dell’età di 15 anni, che viene stimato in via preventiva e non limitativa in q.li 400 (quattrocento) circa da estrarre presso il Presidio Forestale Demaniale Monte Lerno (Pattada);

Lotto 2 - sughero gentile bianco dell’età media di 15 anni, che viene stimato in via preventiva e non limitativa in q.li 400 (quattrocento) da estrarre presso il Presidio Forestale Comunale Monte Artu (Illorai);

Lotto 3 - sughero gentile bianco dell’età media di 15 anni, che viene stimato in via preventiva e non limitativa in q.li 120 (centoventi) da estrarre presso il Presidio Forestale Comunale Monte Burghesu (Burgos)

L’offerta dovrà essere effettuata al rialzo sul prezzo unitario, per quintale, assunto a base d’asta e fissato in euro 40.00 per il lotto 1, euro 70,00 per il lotto 2 ed euro 45,00 per il lotto.

L’asta si svolgerà ai sensi degli articoli 73, lettera c, e 76 del R.D. 23.05.1924 n.827 e pertanto col metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo a base d’asta e l’aggiudicazione verrà disposta, per singolo lotto, a favore dell’impresa che ha offerto il prezzo più alto.

Le condizioni di ammissione e partecipazione sono contenute nel disciplinare e nel capitolato di gara disponibili presso gli uffici dell’Agenzia Servizio Territoriale di Sassari e direttamente consultabili e scaricabili sul sito internet all’indirizzo http://www.sardegnaforeste.it.

Il termine ultimo per la ricezione delle offerte è fissato alle ore 12 del 16° (sedicesimo) giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso sul B.U.R.A.S.; dopo tale termine non si ammetteranno offerte, nemmeno in sostituzione o a modifica di quelle già pervenute.

Rimane inteso che la consegna dell’offerta è ad esclusivo carico del mittente e, pertanto, l’Amministrazione non potrà essere ritenuta responsabile qualora il plico giunga olter i termini prefissati per ritardi imputabili al servizio postale, ai corrieri o per qualsiasi altro motivo, ovvero qualora il plico giunga aperto o danneggiato, tale da non rispondere più ai requisiti di integrità indispensabili per l’ammissione all’asta.

Indirizzo al quale le offerte devono essere inviate:

Agenzia Forestas – Servizio Territoriale di Sassari - Via Roma n. 62 – 07100 Sassari

Non possono essere presentate offerte in ribasso sulla base d’asta. In applicazione dell’art. 69 del R.D. 827/24 si dichiara che l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, mentre in caso di offerte uguali si procederà ai sensi dell’art. 77 del precitato Regio Decreto.

Gli aspiranti all’asta devono effettuare un sopralluogo ne sito di estrazione, al fine di valutare qualità e quantità dei prodotti posti in vendita, nonché tutte le situazioni che potrebbero concorrere a determinare costi per i lavori di estrazione, esbosco e trasporto del sughero e per altre eventuali operazioni necessarie.

Del predetto sopralluogo verrà rilasciata apposita attestazione che dovrà, pena l’esclusione, essere allegata all’offerta.

Per concordare le modalità ed i tempi del sopralluogo si forniscono i seguenti recapiti:

Lotto 1: telefono 079.755835 e/o 3204331205

Lotto 2 telefono 3204331253

Lotto 3 telefono 3204331251

Il Responsabile del Procedimento

Dott. Sebastiano Ligios