Logo BURASLogo Regione Sardegna
Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna
Buras > Bollettino n.9 - Parte III >Appalto o gara

Torna Indietro

Appalto o gara


Oggetto: Procedura aperta informatizzata per l'affidamento del Servizio di Ristorazione a basso impatto ambientale (DM 25 luglio 2011) destinato alle Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Regione Sardegna.

Data di Scadenza 20/03/2018

Autore: Assessorato Enti locali, finanze e urbanistica - Direzione generale enti locali e finanze - Servizio Centrale regionale di committenza

Pubblicato in: Bollettino n.9 - Parte III del 15/02/2018

Data di Pubblicazione: 15/02/2018

CIG LOTTO 1 CIG: 7330582BA0 LOTTO 2 CIG: 7330750645 LOTTO 3 CIG: 7330996148


 

GU/S S247 - 23/12/2017 - 519494-2017-IT

- Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta

Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:519494-2017:TEXT:IT:HTML

Italia-Cagliari: Servizi di ristorazione e di distribuzione pasti

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)

Denominazione e indirizzi

Regione Autonoma della Sardegna -Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica - Viale Trieste,186 - Cagliari - 09123 - Italia

Persona di contatto: Direzione generale Enti Locali e finanze — Servizio della Centrale regionale di committenza - Tel.: +39 0706064392/ +39 0706064182 /+39 0706067221 - e-mail: centraledicommittenza@pec.regione.sardegna.it - Codice NUTS: ITG2

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.regione.sardegna.it

Indirizzo del profilo di committente: www.sardegnacat.it

I.2)

Appalto congiunto

L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza

I.3)

Comunicazione

I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso:www.regione.sardegna.it;www.sardegnacat.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: www.sardegnacat.it/web/login.htm

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato

I.4)

Tipo di amministrazione aggiudicatrice

Autorità regionale o locale

I.5)

Principali settori di attività

Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)

Entità dell'appalto

II.1.1)

Denominazione:

Procedura aperta, finalizzata alla stipula di convenzioni quadro, per servizi di ristorazione a basso impatto ambientale, rivolto alle Aziende sanitarie e ospedaliere della Regione Sardegna.

Numero di riferimento: 6947158

II.1.2)

Codice CPV principale

55300000

II.1.3)

Tipo di appalto

Servizi

II.1.4)

Breve descrizione:

L'appalto, gestito attraverso l'indizione di una procedura aperta informatizzata, è suddiviso in tre lotti ed è finalizzato alla stipula di convenzioni quadro, per l'erogazione di servizi di ristorazione a basso impatto ambientale, rivolto alle Aziende sanitarie e ospedaliere della Regione Sardegna.

II.1.5)

Valore totale stimato

Valore, IVA esclusa: 74.896.029,10 Eur

II.1.6)

Informazioni relative ai lotti

Questo appalto è suddiviso in lotti: sì

Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 3

Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 3

II.2)

Descrizione

II.2.1)

Denominazione:

Lotto 1: ATS Sardegna.

Lotto n.: CIG 7330582BA0

II.2.2)

Codici CPV supplementari

55300000

II.2.3)

Luogo di esecuzione

Codice NUTS: ITG2

Luogo principale di esecuzione:

Regione Sardegna.

II.2.4)

Descrizione dell'appalto:

Procedura aperta informatizzata, suddivisa in tre lotti e finalizzata alla stipula di convenzioni quadro, per l'affidamento del servizio di ristorazione, a basso impatto ambientale, destinato alle Aziende sanitarie della Regione Sardegna.

II.2.5)

Criteri di aggiudicazione

Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara

II.2.6)

Valore stimato

Valore, IVA esclusa: 52.858.032,50 Eur

II.2.7)

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione

Durata in mesi: 24

Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no

II.2.10)

Informazioni sulle varianti

Sono autorizzate varianti: no

II.2.11)

Informazioni relative alle opzioni

Opzioni: sì

Descrizione delle opzioni:

Ciascuna convenzione, avrà durata di 24 mesi a decorrere dalla stipula della stessa, eventualmente rinnovabili per ulteriori dodici mesi su comunicazione scritta della Centrale regionale nell'ipotesi in cui alla scadenza del termine, non sia stato esaurito l’importo massimo spendibile, pari al valore a base d’asta di ciascun lotto.

II.2.12)

Informazioni relative ai cataloghi elettronici

II.2.13)

Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea

L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

II.2.14)

Informazioni complementari

II.2)

Descrizione

II.2.1)

Denominazione:

Lotto 2: Azienda ospedaliero-universitaria di Sassari.

Lotto n.: CIG 7330750645

II.2.2)

Codici CPV supplementari

55300000

II.2.3)

Luogo di esecuzione

Codice NUTS: ITG25

Luogo principale di esecuzione:

Sassari.

II.2.4)

Descrizione dell'appalto:

Procedura aperta informatizzata, suddivisa in tre lotti e finalizzata alla stipula di convenzioni quadro, per l'affidamento del servizio di ristorazione, a basso impatto ambientale, destinato alle Aziende sanitarie della Regione Sardegna.

II.2.5)

Criteri di aggiudicazione

Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara

II.2.6)

Valore stimato

Valore, IVA esclusa: 14.721.525,00 Eur

II.2.7)

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione

Durata in mesi: 24

Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no

II.2.10)

Informazioni sulle varianti

Sono autorizzate varianti: no

II.2.11)

Informazioni relative alle opzioni

Opzioni: sì

Descrizione delle opzioni:

Ciascuna convenzione, avrà durata di 24 mesi a decorrere dalla stipula della stessa, eventualmente rinnovabili per ulteriori dodici mesi su comunicazione scritta della Centrale regionale nell'ipotesi in cui alla scadenza del termine, non sia stato esaurito l’importo massimo spendibile, pari al valore a base d’asta di ciascun lotto.

II.2.12)

Informazioni relative ai cataloghi elettronici

II.2.13)

Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea

L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

II.2.14)

Informazioni complementari

II.2)

Descrizione

II.2.1)

Denominazione:

Lotto 3: Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari.

Lotto n.: CIG 7330996148

II.2.2)

Codici CPV supplementari

55300000

II.2.3)

Luogo di esecuzione

Codice NUTS: ITG27

Luogo principale di esecuzione:

Cagliari.

II.2.4)

Descrizione dell'appalto:

Procedura aperta informatizzata, suddivisa in tre lotti e finalizzata alla stipula di convenzioni quadro, per l'affidamento del servizio di ristorazione, a basso impatto ambientale, destinato alle Aziende sanitarie della Regione Sardegna.

II.2.5)

Criteri di aggiudicazione

Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara

II.2.6)

Valore stimato

Valore, IVA esclusa: 7.316.471,60 Eur

II.2.7)

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione

Durata in mesi: 24

Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no

II.2.10)

Informazioni sulle varianti

Sono autorizzate varianti: no

II.2.11)

Informazioni relative alle opzioni

Opzioni: sì

Descrizione delle opzioni:

Ciascuna convenzione, avrà durata di 24 mesi a decorrere dalla stipula della stessa, eventualmente rinnovabili per ulteriori dodici mesi su comunicazione scritta della Centrale regionale nell'ipotesi in cui alla scadenza del termine, non sia stato esaurito l’importo massimo spendibile, pari al valore a base d’asta di ciascun lotto.

II.2.12)

Informazioni relative ai cataloghi elettronici

II.2.13)

Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea

L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

II.2.14)

Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)

Condizioni di partecipazione

III.1.1)

Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale

Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) non sussistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs. 50/2016;

b) iscrizione per attività inerenti i servizi oggetto di gara al registro delle imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno Stato dell’UE, in conformità con quanto previsto dall'art. 83, comma 3, del D.Lgs. n. 50/2016;

c) idoneità tecnico-professionale necessaria per la corretta esecuzione della fornitura, di cui all'art. 26, comma1, lettera a), punto 2 del D.Lgs. n. 81/2008;

d) nel caso in cui si tratti di operatore economico avente sede, residenza o domicilio in paesi inseriti nella“black list” di cui all'art. 37 del D.L. 31.5.2010, n. 78, convertito in Legge 122/2010, possedere l’autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14.12.2010 del Ministero dell’Economia e Finanze, ovvero in alternativa prova della presentazione dell’apposita domanda di cui all'art. 4 del citato D.M. 14.12.2010 entro il termine di scadenza fissato per la presentazione dell’offerta (si precisa che l’autorizzazione di cui al D.M. 14.12.2010 deve essere comunque posseduta all'atto di aggiudicazione e per tutta la durata del contratto e dei singoli contratti attuativi della medesima).

III.1.2)

Capacità economica e finanziaria

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

III.1.3)

Capacità professionale e tecnica

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

III.1.5)

Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati

III.2)

Condizioni relative al contratto d'appalto

III.2.1)

Informazioni relative ad una particolare professione

III.2.2)

Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

III.2.3)

Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)

Descrizione

IV.1.1)

Tipo di procedura

Procedura aperta

IV.1.3)

Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione

IV.1.4)

Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o ildialogo

IV.1.6)

Informazioni sull'asta elettronica

IV.1.8)

Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)

L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì

IV.2)

Informazioni di carattere amministrativo

IV.2.1)

Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura

IV.2.2)

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione

Data: 20/03/2018

Ora locale: 13:00

IV.2.3)

Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare

IV.2.4)

Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:

Italiano

IV.2.6)

Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta

Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)

IV.2.7)

Modalità di apertura delle offerte

Data: 21/03/2018

Ora locale: 10:30

Luogo:

Il luogo della seduta pubblica verrà reso noto mediante avviso da pubblicarsi sul sito internet istituzionale www.regione.sardegna.it, sezione servizi alle imprese - bandi e gare e su www.sardegnacat.it nella sezione dedicata alla procedura di gara.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Ad ogni seduta potrà assistere un incaricato di ciascuna impresa concorrente con mandato di rappresentanza o procura attestante i poteri di rappresentare l'impresa e munito di un documento di riconoscimento.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)

Informazioni relative alla rinnovabilità

Si tratta di un appalto rinnovabile: no

VI.2)

Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici

Si farà ricorso all’ordinazione elettronica

Sarà accettata la fatturazione elettronica

Sarà utilizzato il pagamento elettronico

VI.3)

Informazioni complementari:

1) le imprese concorrenti devono effettuare il versamento del contributo all'ANAC secondo gli importi riportati nel Disciplinare di gara;

2) le prescrizioni specifiche riguardanti le modalità di partecipazione, i criteri di aggiudicazione, le modalità di presentazione delle offerte, cause di esclusione dalla gara e altre informazioni sono contenute nel Disciplinare di gara e negli allegati che fanno parte integrante del presente bando;

3) le richieste di chiarimento devono pervenire per posta elettronica all'indirizzo di cui al punto I.1, entro il termine perentorio delle ore 13:00 del 19.2.2018; le risposte ai quesiti saranno pubblicate almeno sei giorni prima del termine per la presentazione delle offerte, esclusivamente sul sito www.regione.sardegna.it, sezione Servizi alle imprese-Bandi e gare d'appalto e su www.sardegnacat.it sezione dedicata alla procedura di gara;

4) tutta la documentazione di gara è reperibile sui siti di cui al precedente punto I.1;

5) richieste di sopralluogo obbligatorio da inviare ai referenti indicati nella documentazione di gara, entro il 9.2.2018;

6) Responsabile del procedimento: Cinzia Lilliu.

VI.4)

Procedure di ricorso

VI.4.1)

Organismo responsabile delle procedure di ricorso

TAR Sardegna - Via Sassari,17 - Cagliari 09124 Italia - e-mail: tarca-segrprotocolloamm@ga-cert.it Fax: +39 07067975230

VI.4.2)

Organismo responsabile delle procedure di mediazione

VI.4.3)

Procedure di ricorso

Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: TAR Sardegna — art. 204 D. Lgs. 50/2016.

VI.4.4)

Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso

VI.5)

Data di spedizione del presente avviso:

21/12/2017

Il Direttore del Servizio

Cinzia Lilliu