Logo BURASLogo Regione Sardegna
Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna
Buras > Bollettino n.57 - Parte III >Piano urbanistico e territoriale

Torna Indietro

Piano urbanistico e territoriale


Oggetto: Adozione preliminare Variante alle N.T.A. del P.U.C. (Sottozona G5.1.1) - “Intervento di realizzazione deposito ferroviario per la manutenzione di automotrici diesel elettriche MBM4/8 STADLER – Sede Territoriale di Sassari” -Richiedente: S.O.C. A.R.S.T. S.p.a.

Autore: Comune di Sassari

Pubblicato in: Bollettino n.57 - Parte III del 15/12/2016

Data di Pubblicazione: 15/12/2016

Materie: PIANI TERRITORIALI


 

Comune di Sassari

 

Settore Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata

 

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 20 della L.R. 45/89

 

Si da avviso che in data 21.11.2016 con delibera del Consiglio Comunale n. 77 “Adozione preliminare Variante alle N.T.A. del P.U.C. (Sottozona G5.1.1) - “Intervento di realizzazione deposito ferroviario per la manutenzione di automotrici diesel elettrichE mBM4/8 STADLER – Sede territoriale di Sassari” - Richiedente: S.O.C. A.R.S.T. S.p.A.“ è stata adottata la variante alle Norme Tecniche di Attuazione del Piano Urbanistico Comunale di Sassari. La delibera su menzionata costituisce variante allo strumento urbanistico secondo il disposto dell'art. 19 della L.R. 45/89.

La variante in parola si trova depositata presso la Segreteria Comunale, Palazzo Ducale, e nel sito istituzionale del Comune di Sassari (www.comune.sassari.it). Ai sensi di cui all'art. 1, comma 2, della L.R. n. 32/96 (accelerazione delle procedure per l'esecuzione di opere pubbliche), entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Buras, chiunque può prenderne visione e presentare osservazioni in forma scritta al protocollo comunale, indirizzate al Settore AGTP, Servizio del Consiglio comunale, piazza del Comune, 1.

A decorrere dalla data di adozione preliminare della variante si applicano le disposizioni di cui all'articolo 12, comma 3, del D.P.R. n. 380/2001 (misure di salvaguardia).

Sassari, 28.11.2016

Il Dirigente

Dott. Claudio Castagna