Logo BURASLogo Regione Sardegna
Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna
Buras > Bollettino n.47 - Parte I e II >Determinazione n. 1122 del 10/10/2013

Torna Indietro

Determinazione n. 1122 del 10/10/2013


Oggetto: Formazione specifica in medicina generale: corso Tutor Senior formati nel 1995 – aggiornamento obbligatorio 12/13 settembre 2013 - e 2° edizione corso Tutor Junior 26/27/28 settembre 2013 - approvazione elenco dei medici Tutor Senior aggiornati e dei Tutor Junior formati.

Autore: Assessorato Igiene e sanità e dell'assistenza sociale - Direzione generale della sanità - Servizio programmazione sanitaria e economico finanziaria e controllo di gestione

Pubblicato in: Bollettino n.47 - Parte I e II del 17/10/2013

Data di Pubblicazione: 17/10/2013

Materie: IGIENE SANITA’


 

Il Direttore del Servizio

 

VISTO lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

VISTA la Legge 23 dicembre 1978, n. 833;

VISTO il Decreto Legislativo 17 agosto 1999 n. 368, come modificato dal D.Lgs. 8 luglio 2003 n. 277, recante “Attuazione della direttiva 93/16/CEE in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento dei loro diplomi, certificati ed altri titoli”;

VISTO il Decreto del Ministro della Salute del 7 marzo 2006, G.U. n. 60 del 13 marzo 2006, con il quale sono fissati i “Principi fondamentali per la disciplina unitaria in materia di formazione specifica in medicina generale”;

DATO ATTO che il D.Lgs. 8 luglio 2003 n. 277 ha modificato il percorso del tirocinio da biennio in triennio, e, in particolare l’attività presso il Tutor, Medico di Medicina Generale è di dodici mesi;

CONSIDERATO che, dall’istituzione del triennio risultano in corso, ogni anno, una media di ottanta Medici tirocinanti, tra la Sede di Cagliari e quella di Sassari, e che nell’elenco regionale datato dal 1995, inserito nel Programma Vigente, allegato alla Determinazione n. 1223 del 13 dicembre 2010, di approvazione delle Linee Guida per la formazione specifica in medicina generale, era disponibile un esiguo numero di Medici Tutor, a causa dei raggiunti limiti di età o di rinuncia da parte degli stessi;

ATTESO che:

- il Comitato Tecnico Scientifico per la formazione Specifica in Medicina Generale, di seguito denominato CTS, nella seduta del 23 aprile 2010 istituì una Sottocommissione, all’interno del suddetto Comitato, al fine di definire i criteri di selezione per l’Avviso pubblico per l’ammissione al corso per la formazione per tutor, per i trienni di formazione specifica in Medicina Generale;

- in data 11 luglio 2012, il CTS approvò gli atti della Sottocommissione, in cui si definirono i criteri per l’ammissione al corso, l’Avviso di Selezione e il FAC-Simile di domanda;

- con determinazione n. 909 del 17 luglio 2012, allegati 1,2,3, del direttore del II Servizio, è stato approvato “l’Avviso di selezione per l’ammissione al corso residenziale di formazione per sessanta Medici di Medicina Generale per il conseguimento dell’Attestato di Tutor per i corsi triennali di formazione specifica in medicina generale del territorio regionale, secondo i criteri e le specifiche riportate negli allegati 1, 2 e 3”;

- il CTS nella riunione del 25.01.2013, ha approvato l’elenco dei Medici di Medicina Generale, aspiranti alla frequenza del corso per tutor, mediante ratifica degli atti dei lavori dell’Ufficio competente dell’Assessorato, coadiuvato dalla Sottocommissione istituita all’interno del CTS;

- con determinazione n. 56 del 29 gennaio 2013, del direttore del II Servizio, a seguito della ratifica in CTS, veniva approvato l’elenco dei n. 37 Medici ammessi alla frequenza del corso residenziale di formazione per il conseguimento dell’Attestato di Tutor, per i corsi triennali di formazione specifica in medicina generale del territorio regionale, a fronte dei n. 39 Medici che avevano inoltrato la domanda, di cui due erano rimasti esclusi per decorrenza dei termini.

CONSIDERATO che, nel 2013:

- con determinazione n. 381 del 22 aprile 2013, all. 1, del direttore del II Servizio, è stato approvato l’elenco dei n. 33 nuovi Tutor, Medici di Medicina Generale, formati dal 11/13 aprile 2013, a fronte dei sessanta posti in selezione, e dei n. 37 Medici convocati, come più sopra riportato;

- il CTS, nella seduta del 7 maggio 2013, per ricoprire le esigenze non soddisfatte con la prima edizione del corso per Tutor di base, ha approvato un secondo Avviso pubblico per l’ammissione al corso per la formazione per Tutor, per i trienni di formazione specifica in Medicina Generale per n. 30 Medici di Medicina Generale;

- con determinazione n. 455 del 13 maggio 2013, del direttore del II Servizio, è stato pubblicato l’Avviso di selezione per ulteriori trenta Tutor per la formazione specifica in Medicina Generale, non avendo ricoperto, con l’Avviso precedente, il fabbisogno rappresentato;

- delle n. 30 domande pervenute erano stati ammessi alla frequenza n. 28 medici, n. 2 esclusi per presentazione fuori termini e n. 1 Medico ha comunicato la propria rinuncia per sopraggiunti impegni;

- sono stati formati n. 27 Medici che hanno frequentato il corso con profitto, in data 26/27/28 settembre 2013, e superato con esito positivo il percorso Generale;

- all’atto della presentazione della domanda, ciascun Medico ha sottoscritto di

1) essere a conoscenza, e di accettare, che l’inserimento nel predetto Elenco non comporta automaticamente il diritto al conferimento dell’incarico per i trienni in corso, in quanto le modalità di abbinamento, previste dal Comitato Tecnico Scientifico per la formazione specifica in medicina generale, stabiliscono anche la facoltà, per il tirocinante, di esercitare motivata opzione sulla scelta del Tutor, in base all’esame dei curricula di tutti gli iscritti nell’Elenco, con particolare riguardo al criterio di residenza del Tirocinante;

2) di impegnarsi a frequentare, pena l’esclusione dal predetto Elenco, i successivi corsi, sugli aspetti organizzativi e sulle metodologie didattiche del corso triennale che la Regione Sardegna organizzerà a livello regionale, nonché gli eventuali ulteriori corsi di verifica e valutazione, per la durata dell’intero inserimento nel suddetto Elenco dei Tutor;

3) di impegnarsi, in caso di effettivo conferimento dell’incarico di Tutor, nei trienni in corso, ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni di legge e a quelle regolamentari, emanate dalla Regione Sardegna, per lo svolgimento dell’attività didattica di natura pratica;

4) di essere a conoscenza che le disposizioni del programma dei corsi triennali, emanati dalla Regione, in osservanza della normativa nazionale ed europea, riguardano esclusivamente, nel rispetto degli obiettivi formativi, gli aspetti organizzativi e didattici dell’attività di Tutor, mentre quanto attiene gli aspetti economici e contrattuali, è demandato, dalla Regione, alla ASL n. 8 di Cagliari e n. 1 di Sassari, competenti per territorio, ove si svolge il tirocinio, Ufficio Formazione Specifica in Medicina Generale – dalle Linee Guida Regionali – emanate con Determinazione n. 1223 del 13 dicembre 2010, del Direttore del II Servizio, Piano Finanziario;

VISTO il comma 6, art. 5 dell’All. 1 della determinazione n. 909 del 17 luglio 2012, del direttore del II servizio, e l’ART. 3 della determinazione n. 381 del 22 aprile 2013, e in adempimento a quanto previsto, in data 12 e 13 settembre 2013 si è tenuto il corso di aggiornamento obbligatorio, per la permanenza nell’elenco dei Tutor Medici di Medicina Generali, dei Tutor Senior formati nel 1995.

Dei n. 67 Medici previsti, rimasti in elenco e ancora in attività, l’elenco si è ridotto, per motivi diversi, a n. 47 Medici da convocare, tra cui la cessazione della Convenzione con il SSR della Medicina Generale, o per raggiunti limiti di età. Infine, all’atto dell’espletamento del corso, dopo ripetuti contatti, da parte del competente Ufficio regionale per la formazione specifica in Medicina Generale, hanno aderito alla frequenza n. 32 medici Tutor Senior, di cui n. 4 Medici, a causa di impedimenti, non potendo frequentare il corso dedicato del 12/13 settembre 2013, sono stati ammessi al corso del 26/27/28 settembre per la formazione di nuovi Tutor;

ATTESO che, l’Ufficio competente dell’Assessorato e l’Ufficio per la Formazione Specifica in Medicina Generale, della ASL n. 8, individuata quale capofila, in raccordo tra di loro, hanno dato seguito alle azioni per l’organizzazione e attuazione dei percorsi formativi, e gli stessi si sono regolarmente svolti;

VISTA la Legge Regionale n. 31 del 13 novembre 1998;

VISTO il Decreto n. 68 del 24 maggio 2013, dell’Assessore degli Affari generali, personale e riforma della Regione, con il quale, alla dott.ssa Francesca Piras, sono conferite le funzioni di direttore del Servizio Programmazione Sanitaria ed Economico Finanziaria Controllo di Gestione dell’Assessorato dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale;

 

Determina

 

ART 1 Per quanto citato nelle premesse, con il presente provvedimento, agli Allegati A e B sono approvati gli Elenchi dei Medici di Medicina Generale che hanno frequentato il corso residenziale di formazione per Tutor per la formazione specifica in Medicina Generale.

 

ART 2 Per i successivi adempimenti di competenza, i documenti adottati dalla Regione Autonoma della Sardegna , Assessorato dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale, saranno trasmessi agli Organismi territoriali, dei due Poli didattici di Cagliari e Sassari, quali, Coordinatori delle attività seminiariali e pratiche Responsabili economico/amministrativi presso le ASL n. 1 e ASL n. 8 delegati dalla Regione, per la formazione specifica in Medicina Generale.

 

ART 3 La presente Determinazione è inviata all’Assessore dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale, ai sensi dell’art. 21 comma 9 L.R. 31/98. Il presente provvedimento sarà pubblicato sul Buras e nel sito Internet della Regione.

Piras